Movimenti in consapevolezza

Negli anni Thich Nhat Hanh e la sua comunità monastica di Plum Village hanno sviluppato molti diversi modi per integrare la pratica della consapevolezza in ogni aspetto della vita quotidiana. Alcuni anni fa Thich Nhat Hanh ha iniziato a creare morbidi esercizi basati su movimenti dello Yoga e del Tai Chi, pensati inizialmente come un modo per fare una pausa e allungare il corpo tra una lunga seduta di meditazione e l’altra. Questi Movimenti consapevoli sono poi diventati uno strumento molto usato come complemento alla meditazione seduta, estendendo l’approccio gentile agli insegnamenti buddhisti di Thich Nhat Hanh anche alla pratica fisica.
Questi esercizi semplici ed efficaci mirano ridurre lo stress fisico, mentale ed emotivo, aiutando il praticante a raggiungere la serenità di cui ha bisogno per dimorare in uno stato di presenza mentale. I Movimenti in consapevolezza sono pensati in modo da essere accessibili a tutti: piuttosto che un programma di esercizio fisico, sono movimenti adatti a tutti coloro che desiderano aggiungere un delicato elemento fisico alla propria pratica meditativa. Possono essere praticati prima o dopo la meditazione seduta, a casa, al lavoro, in qualunque momento, avendo qualche minuto a disposizione, desideriamo rinfrescare il corpo e acquietare la mente.
Gli iniziali esercizi introdotti da Thich Nhat Hanh e riassunti nei 10 Movimenti in consapevolezza nel tempo hanno fatto da apripista ad altri esercizi di movimento consapevole, che contiamo di elencare mano a mano in questa sezione del sito.